Discussione:
Miglior distro per server soho
(troppo vecchio per rispondere)
massi...@gmail.com
2021-07-13 14:00:59 UTC
Permalink
Alla luce di quello che e' successo con centos, tenendo almeno 4-5 anni come prospettiva di vita, voi cosa scegliereste come distro per un server soho?
Al momento ho debian e freebsd.
Geronimo Bosco
2021-07-13 17:14:02 UTC
Permalink
Post by ***@gmail.com
Alla luce di quello che e' successo con centos, tenendo almeno 4-5 anni come prospettiva di vita, voi cosa scegliereste come distro per un server soho?
Al momento ho debian e freebsd.
Io ho fiducia nel progetto Rocky Linux visto anche il supporto che
stanno ricevendo

https://rockylinux.org/sponsors/

Ho migrato il mio serverino CentOS ed e' andato tutto liscio
WinterMute
2021-07-13 17:53:58 UTC
Permalink
il Tue, 13 Jul 2021 07:00:59 -0700 (PDT)
"***@gmail.com" <***@gmail.com> ha scritto:

| Alla luce di quello che e' successo con centos, tenendo almeno 4-5 anni come
| prospettiva di vita, voi cosa scegliereste come distro per un server soho? Al
| momento ho debian e freebsd.

buonasera,

per quanto mi riguarda, messa in questi termini, debian stable rimane sempre una
scelta molto più che valida.

è altrettanto vero che esistono alternative che sono altrettanto funzionali (come ad
esempio quella che suggeriva Geronimo Bosco).

saluti.

***
◈ [WinterMute] @ [debian «---» bullseye / testing] ◈
***
rootkit
2021-07-13 22:48:54 UTC
Permalink
Post by ***@gmail.com
Alla luce di quello che e' successo con centos, tenendo almeno 4-5 anni
come prospettiva di vita, voi cosa scegliereste come distro per un
server soho?
Al momento ho debian e freebsd.
"server soho" non ha senso come definizione. ovvero ha senso quando si
parla dell'hardware, ma non è che c'è un linux più adatto o meno adatto
per il soho. dipende un po' da quello che ci fai. un ubuntu server lts va
bene più o meno per tutte le stagioni, ma ad esempio se volessi metter su
un virtual center ti direi proxmox.
Enrico Bianchi
2021-07-14 11:10:34 UTC
Permalink
Post by ***@gmail.com
Alla luce di quello che e' successo con centos, tenendo almeno 4-5 anni come
prospettiva di vita, voi cosa scegliereste come distro per un server soho?
Al momento ho debian e freebsd.
CentOS. Se poi non si è compreso cos'è successo (TL;DR: niente che impatti un
server SOHO), AlmaLinux. Che, rispetto a Rocky Linux, è arrivata prima. Se poi
si vuole fare "il salto della quaglia", darei un'occhiata a openSuSE, in quanto
da qualche versione è possibile il passaggio a SLES semplicemente pagando la
sottoscrizione. FreeBSD a malincuore lo lascerei un attimo da parte, non tanto
perché non è valido (anzi, ZFS sarebbe il primo motivo per sceglierlo), ma
perché ha meno supporto e spesso rischi di ritrovarti a smanacciare nel codice
per capire come mai c'è stato un errore (successo a me con un'appliance per NAS
costruita su FreeBSD). Debian la eviterei perché comunque non hai supporto se
non quello comunitario, almeno le altre distribuzioni, seppur comunitarie, si
rifanno a distribuzioni enterprise con cui è facile fare lo switch

Enrico
Geronimo Bosco
2021-07-14 16:27:31 UTC
Permalink
Post by Enrico Bianchi
AlmaLinux. Che, rispetto a Rocky Linux, è arrivata prima.
di poco :-) Ho preferito provare Rocky perche' il progetto e' guidato da
uno dei creatori di CentOS, magari non e' un gran motivo, ma avendola
provata ed essendomi trovato bene ho deciso di continuare con Rocky,
sono troppo vecchio per il distro hopping
Enrico Bianchi
2021-07-15 08:29:12 UTC
Permalink
Post by Geronimo Bosco
Post by Enrico Bianchi
AlmaLinux. Che, rispetto a Rocky Linux, è arrivata prima.
di poco :-)
Se a te tre mesi ti sembrano pochi...

Enrico

Continua a leggere su narkive:
Loading...